La punta del Loson

Da Tonda (Coazze) una facile passeggiata per tutti fino al Colle Ben Mulè; per arrivare alla panoramica Punta del Loson bisogna avere un minimo di abitudine alle salite su pietraia.


Lunghezza [Km]: 7.75
Dislivello [metri]: 600
Tempo di Salita [ore]: 01:45
Tempo Totale [ore]: 03:00
Difficoltà   Escursionisti Esperti
Punto di Partenza: Tonda (Coazze)
Latitudine : 45.06801919
Longitudine: 7.25329098
Punto di Arrivo: Punta del Loson
Latitudine : 45.06797812
Longitudine: 7.25329181


Da Tonda (1138 m, alcuni posti auto a fianco delle case) si prosegue sulla stradina asfaltata fino ad un tornante dove, tralasciato un primo sentiero che si stacca verso sinistra, se ne imbocca dopo poco un secondo (indicazioni per il colle Ben Mulè). Procedendo un leggera salita nel bosco si sale ad un gruppo di baite (Case Barmatoulou, 1235 m), dove ci si lascia a destra una diramazione per il Col Bione. Il sentiero prosegue perdendo qualche metro di quota per attraversare una pietraia e sale poi ad un nuovo bivio, posto in corrispondenza della parte alta, quasi orizzontale,  di una rupe rocciosa. Prendendo il sentiero di destra, un po' meno evidente di prima ma ancora segnalato da ometti e bande bianco/rosse di vernice)  si procede nel bosco, nel quale predominano i faggi, e si raggiunge la bella radura del Colle Ben Mulè, per la quale transita anche il "Sentiero dei Franchi" (bacheca, 1557 m, 1,15 ore). Dal valico chi desidera salire alla cima potrà imboccare un sentierino non segnato che sale verso est poco a destra del crinale divisorio Valsusa/Val Sangone. Inizialmente il sentierino è abbastanza evidente e transita sul bordo di un piccolo valloncello boscoso parallelo alla cresta. La vegetazione si dirada e iniziano a prevalere le betulle. In ambiente ora piuttosto aperto e panoramico si transita nei pressi di un primo rilievo roccioso e, procedendo tra cespugli di rododendro, si guadagna la base della pietraia che occupa la sommità della Punta dei Loson. Districandosi tra i massi si tocca uno spesso lastrone orizzontale segnalato da una croce e si raggiunge infine un masso verticale con il quale la vetta si affaccia verso la pianura (1723 m, 0.30 ore). La discesa avviene per la via dell'andata (1.15 ore).  

Per visualizzare i commenti e/o votare l'itinerario è necessario registrarsi ed effettuare il login.